martedì 2 dicembre 2008

Montgomery Shelman's bio

Caius Sabinus

Descendant from an ancient and noble, thought not roman family, origined from the marriage between a princess of the apulii ?
(japigi) and a prence of sabinians, celebrated to set an alliance between these two italian populations.The legend says that ?
when the Sabine rape happened, at the very beginning of the roman history, one of them were already pregnant and after few ?
months she gave birth to a not roman child, so called by all "sabinus" to distinguish from the others born after the rape.
It is told that Caius still possess the legendary seal of the ancient alleance. His family has been living in Roma since the ?
foundation, though with alternant fortune. He joined the XIII legio although being very young, to obtain on the battlefield ?
the glory he think to deserve by heritage.

Discendente da un'antica e nobile famiglia, seppur non romana, originata dal matrimonio tra una principessa degli apuli (japigi) e un principe dei sabini, celebrato per stabilire un'alleanza tra queste due popolazioni italiche. Quando avvenne il ratto delle sabine, agli albori della storia di Roma, una di loro era già incinta e pochi mesi dopo dette alla luce un figlio, non romano, per questo chiamato "sabino" per distinguerlo dagli altri nati dopo il ratto. Si racconta che Caio possegga ancora il leggendario sigillo dell'antica alleanza. La sua famiglia ha continuato a vivere a Roma fin dalla fondazione, sebbene con alterne fortune. Si è arruolato nella XIII legione sebbene molto giovane, per ottenere sul campo la gloria che ritiene di meritare per discendenza.