lunedì 24 dicembre 2012

Happy Dies Natalis Solis Invicti

Happy Dies Natalis Solis Invicti!
I wish you all the best for these holidays.
You will find more on this festivity, that concluded the Saturnalia, on this page of Wikipedia:
http://en.wikipedia.org/wiki/Sol_Invictus

See you soon!

martedì 13 novembre 2012

Commemoration of the attempt of Nasiriyya - 12-11-2003

















On 12th November a vexillatio of the XIII attended the ceremony in the italian memorial of the fallen in the international pace-keeping missions. We standed near the sacrarium, in the uniform of the Roman Legion and in the uniform of the italian Legion (1796)

lunedì 5 novembre 2012

Historical evidences of real Legio XIII p.2


Tombstone:
File:CIL XIII 1859.JPG

The inscripion, incomplete, it is from a Centurio hastato prior of 3 legions: XI Claudia, XIII Gemina, III Scythica


Tombstone
File:2023 - Milano, Palazzo Trivulzio - Lapide romana di soldato e moglie - Foto Giovanni Dall'Orto - 20-May-2007.jpg






















Tombstone of a cornicen of the Legio XIII Gemina and his wife





 Bullet of a war machine

It is made of lead and 4,5 cm big 



























Historical evidences of real Legio XIII p. 1

Here there are some historical evidences of real Legio XIII:

Name plate

Caius Maius, soldier of legio XIII Gemina, centuria of Statius Nana
 Coin:



Tombstone of a soldier:












http://www.livius.org/a/1/legio/xiii_gemina/baalbek_t_jupiter_court_inscr_05.jpg

 C. Iulio stady hastatum of Legio XIII Gemina


Other tombstone:

http://www.livius.org/a/1/legio/xiii_gemina/leg_xiii_mainz_inscr_urvinus_lm1.JPG

 Publius Urvinus

domenica 4 novembre 2012

ARMILUSTRUM

Here are a few images of the Armilustrum ritual at the past ROMA Festival.

domenica 28 ottobre 2012

PORTUS OSTIAE The port of Rome

This post is particuarly dedicated to our great Navarchus Ragark Tiberius Iulius and to all our glorius  classiarii 

and below, part of the original doc, unfortunately in italian only


STRUCTURE OF THE ROMAN LEGION AFTER MARIUS

A must to watch!

martedì 16 ottobre 2012

Great Legio contest

Great contest! Send your favourite picture of Roma SPQR sims at the e-mail address: brodbiz@hotmail.it and the better 3 will be published (with the name of the author) on this blog and will recive the follow prizes:

3 most voted pics from the people wille recive these prizes
  1. 1000 L
  2. 500 L
  3. 300 L
 Will be also a special jury prize that will consist in an armour (lorica) donated by Achille Back
RULES:

  1. No photoshop  allowed to modify images or to create patchworks
  2. Photos have to have as subject military matters (military buildings, soldiers, weapons and so on)
  3. The contest is opened by tomorrow 17 October till next Tuesday
  4. Only Legio members can join the contest
  5. Every member will be able to send just one picture
  6. For the Tribuni is not allowed to use in the picture the exclusive stuff that they have
Thanks for the donation to Achille Back

lunedì 15 ottobre 2012

mercoledì 10 ottobre 2012

I tre luoghi simbolo della Legio XIII

Ripercorriamo qualche luogo simbolo della legione XIII. Cercherò di postare le immagini di questi luoghi come sono attualmente ed eventualmente qualche foto di quello che resta ad oggi del periodo romano.
  • Ravenna: forse non tutti sanno che proprio a Ravanna venne aruolata la Legio XIII nel 57 a.C.
Torre della porta Salustra, che era situata sul cardo del forte




 http://www.hdsitalia.org/sites/www.hdsitalia.org/files/immagini/mappa_ravenna.jpg
  • Alesia: la roccaforte galla la cui caduta significò la conquista della Gallia



  • Azio: la battagila finale della guerra civile tra Pompeo e Cesare
     

lunedì 8 ottobre 2012

How was a typical battle

DEPLOYMENT:
Normally Cesar has troops in three lines (triplex acies), namely:














 On the wings on either side of the formation was placed the cavalry, and in front of the first line were deployed light infantry and archers. The main purpose of the cavalry was to protect the rest of the army from the danger of the encirclement. In fact, when Caesar thought that not be enough protection, he built the fortifications. In 3 or 4 hours the army was able to build a square of 660 m on each side surrounded by a one meter deep moat and an embankment on which was built a fence, more or less complex.
But what happened in the battle?
Initially, the shooters and the light infantry hurled projectiles towards the enemy advancing and then retired behind the legionnaires. The legionaries hurled their javelins (the pila) made ​​in such a way as to bend, but not break once impacted against enemy shields, making them ineffective. In this way, the first line of the first cohort were often engaged in combat with enemies without shields. In the melee the legionaries advancing semi-squatting, pushing and hitting the enemy with their shield and hitting with the sword from above the shield. While the front line fighting the other continued to throw its javelins. To a signal of a trumpet, the first lines widened to allow the forward pass of the back lines, so as to have a constant turnover of forces.

Come si svolgeva una battaglia

SCHIERAMENTO:
Normalmente Cesare disponeva le truppe su tre linee (triplex acies), ovvero:
  • 4 coorti nella prima fila
  • 3 coorti nella seconda fila
  • 3 coorti nella terza fila
 
Sulle ali, ai lati di questa formazione, si schierava la cavallerie, mentre davanti alla prima linea erano schiarte la fanteria leggera e i tiratori.
Lo scopo principale della cavalleria era quello di proteggere il resto dell'esercito dal pericolo dell'accerchiamento. Infatti, quando Cesare ritenne non essere sufficiente tale protezione, fece costruire delle fortificazioni. In 3 o 4 ore l'esercito era in grado di costruire un campo quadrato di 660 m per lato delimitato da un fossato profondo un metro e da un terrapieno sul quale veniva edificata una palizzata, più o meno complessa.


Ma cosa avveniva in battaglia?
Inizialmente i tiratori e la fanteria leggera scagliavano proiettili verso il nemico che avanzava per poi ritirarsi alle spalle dei legionari. I legionari lanciavano i loro giavellotti (i pila) fatti in modo tale da piegarsi, ma non rompersi una volta impattati contro gli scudi nemici, rendendoli inefficaci. In questo modo la prima linea della prima coorte si trovavano spesso impegnati in un corpo a corpo con nemici privi di scudi. Nella mischia i legionari avanzavano semi-accovacciati, spingendo e colpendo il nemico con il loro scudo. Mentre la prima linea combatteva le altre continuavano a scagliare i propri pila.
Ad un segnale di tromba, le prime linee si allargavano per consentire il passaggio in avanti delle linee posteriori, in modo da avere un costante ricambio di forze.




sabato 23 giugno 2012

A new training is available on request in the fort of Ostia: the fight on the rope bridge! Thanks to Furius Cornelius Amonius for the video!

mercoledì 25 aprile 2012

Birthday of Roma 2012




Here it is a photo selection of  the "Civiltà Romana group" during the celebration of the 2765° birthday of the city of Roma. 


martedì 17 aprile 2012

Notizie del nostro albero/news from our tree


Finalmente posso dirvi che l'albero del nostro blog sarà una quercia e verrà piantato presso la località Goritz, che come potete vedere dalla mappa (A) si trova a sud-ovest di Berlino. Ho postato anche la foto aerea dell'esatta area di dove verrà piantata la nostra quercia.
Grazie alla bellissima iniziativa di http://www.doveconviene.it possiamo ora dire di aver ripagato almeno in parte il costo ambientale del nostro blog.

At last I can tell you that the tree of our blog will be an oak tree and will be planted at Goritz, which, as you can see from the map (A), is located south-west of Berlin. I also posted the aerial photo of the exact area where we will be planting the oak.
Thanks to the wonderful initiative of http://www.doveconviene.it we can now claim to have paid part of the environmental cost of our blog.

domenica 15 aprile 2012

Blog a impatto zero

Da oggi posso finalmente urlare al mondo che il mio blog è a impatto zero!
Partecipando alla lodevole iniziativa ambientalista promossa da DoveConviene.it, il sito che aggrega tutti i volantini promozionali e li rende consultabili online, ho permesso ad un nuovo albero di vedere la luce in una zona boschiva a rischio di desertificazione.












L'iniziativa è molto semplice: per ogni blog che aderisce al progetto DoveConviene pianta un albero la cui produzione di ossigeno andrà a compensare le emissioni di anidride carbonica prodotte dal mio sito.
Forse non tutti sanno che in media un sito internet si fa carico ogni anno dell'emissione di 3,6 kg di CO2, a fronte di ciò invece un albero è in grado di assorbirne fino a 5 kg all'anno. Il bilancio finale è a favore dell'ossigeno, il mio blog ne guadagna, l'ambiente ne guadagna e con lui tutti noi.
DoveConviene tramite l'attività di distribuzione di volantini in formato elettronico si sta facendo portavoce di una nuova tendenza mirata alla diminuzione dell'utilizzo e spreco di carta per scopi pubblicitari. Tutti i più popolari e diffusi volantini, come quelli di Trony, Bricocenter, Cisalfa, sono ora disponibili anche online, consultabili al pc ma anche tramite apposite applicazioni per iPhone, iPad e Android.
I volantini inoltre sono facilmente consultabili, eccone degli esempi:

ipercoop -> http://www.doveconviene.it/volantino/ipercoop
Marco polo expert -> http://www.doveconviene.it/volantino/marco-polo-expert
ikea -> http://www.doveconviene.it/volantino/ikea

In 12 mesi di attività sono stati già piantati più di 1.000 alberi, ma l'iniziativa non si ferma qui e per i prossimi mesi la sfida lanciata è ancora più ardua: piantare altri 1000 alberi entro la fine di agosto. Se l'intento riuscirà altri alberi verranno aggiunti al computo totale come premio alla zelanza dei blogger italiani. Perciò partecipiamo tutti numerosi!

Per chi vuole approfondire nel dettaglio sull'iniziativa vi invito a visitare http://www.iplantatree.org/project/7

mercoledì 11 aprile 2012

Lgio XIII blog has no impact on enviroment

Salve a tutti,
volevo segnalare che da questo momento il nostro blog è a impatto zero per l'ambiente, in quanto è stato piantato un albero al fine di compensare la quantità di anidride carbonica equivalente all'energia consumata per far funzionare i servers.
Per maggior informazioni consultate il sito http://www.iplantatree.org/project/7

Hello all,
I wanted to point out that from this moment our blog has zero impact on the environment, since it was planted a tree to offset the amount of carbon dioxide equivalent to the energy consumed to run the servers.
For more information, visit http://www.iplantatree.org/project/7

venerdì 16 marzo 2012

MURUM!

A nice shot taken during last week's general training. Praefectus Praetorio Achilles Claudius

lunedì 27 febbraio 2012

LEGIO'S EQUIRRIA EVENT

Sunday, February the 26th, our legio has been purified by the Collegium for another season of blood and glory (see picture above). Our legionaries didn't loose time and suddenly got their tunicas dirty again with a great demo of jousting and fighting for citizens amusement (see picture below). The winner of the tournament was: DECANUS JALE ALBATROS that has been awarded with the Miles Extraordinarius phalera, congratulations!
Many thanks to those who joined this event. A special thank to Tribunus Equitum Petrus Cornelius for its organization.

domenica 29 gennaio 2012

LEGIO XIII GEMINA @ PAGANALIA MMXII

During the Paganalia festival of ROMA SPQR, the legio performed a Praetorian guarding duty instead of its usual training session, due to the time of the Curiate Assembly.
Many thanks to: Immunis Tarvos "The Bull" Decanus Iulius Sabinus Decanus Jale Albatros Decurio Revus Cornelius Tribunus Publius Tiberius (Brodbiz) for joining this event. Praefectus Praetorio Achilles Claudius